Regina

Eri un fiore innocente sul prato della gioventù

Poi insulti e spintoni per buttarti sempre giù

Poco amore per te stessa e iniziasti a farti male

Pensando che fosse un errore il fatto di essere normale

 

Obbligata a questo trono senza essere regina

In questo albergo che purtroppo non ha stelle

Nel servizio è tutto incluso tanto tu non hai la scelta

Vorresti solo una cosa guarire e andare via alla svelta

Anni luce da una  vacanza non si vede il mare dalla tua stanza

 

Come cambiano gli amici e chi lo era non lo è più

Poi non ti  bastano le forze per riportarti su

Per ridarti quel sorriso che ogni fiore deve avere

Sono qui con la mia musica è il mio unico potere

Obbligata a questo trono senza essere regina

In questo albergo che purtroppo non ha stelle

Nel servizio è tutto incluso tanto tu non hai la scelta

Vorresti solo una cosa guarire e andare via alla svelta

Anni luce da una vacanza non si vede il mare dalla tua stanza

 

Tornerai a piedi nudi su quel prato se a volerlo sarai tu

Tornerai da chi ti ha dato la fiducia che non avevi più

Allora si sarai regina e libera di volare

Col sorriso di un bel fiore anche questo si può fare

 

Obbligata a questo trono senza essere regina

In questo albergo che purtroppo non ha stelle

Nel servizio è tutto incluso tanto tu non hai la scelta

Vorresti solo una cosa guarire e andare via alla svelta

Anni luce da una  vacanza non si vede il mare dalla tua stanza